Dimagrire ballando: perdere peso non è mai stato così divertente

Ragazza ascolta la musica in cucina

La musica ci accompagna in ogni momento e in ogni situazione. Hai mai pensato di dimagrire ballando?

La musica accompagna sempre di più le nostre giornate. I nostri viaggi in macchina, i momenti di skincare e, a volte, anche il lavoro e lo studio.
Perché non farci accompagnare dalla musica anche nella perdita di peso? Dimagrire ballando è possibile!

La musica fa rilassare, ci fa percepire la libertà di lasciarci andare. Ma soprattutto, migliora le funzioni cardiache e fa bruciare calorie. Libera dallo stress e non fa bene non solo al corpo, ma anche alla mente. Inoltre, aiuta anche a  tonificare.

La playlist giusta

La musica durante l’allenamento è fondamentale. Dà ritmo, allevia la fatica e aiuta la concentrazione.

Puoi creare una playlist con le tue canzoni preferite e scatenarti improvvisando o affidarti a videolezioni o corsi veri e propri.

Ricorda che più la musica è veloce, più lo sarà il tuo movimento. E ciò comporta quindi una maggior intensità dell’allenamento. Vuoi qualche consiglio? Ecco la top 10 dei brani più ascoltati durante l’allenamento!

  1. Eminem – Till I Collapse;
  2. Post Malone – Rockstar;
  3. Eminem – Lose Yourself – Soundtrack Version;
  4. Kendrick Lamar – Humble;
  5. Axwell /\ Ingrosso – More Than You Know;
  6.  J Balvin – Mi Gente (feat. Beyoncé);
  7. Camila Cabello – Havana;
  8. Jax Jones – You Don’t Know Me – Radio Edit;
  9. Dua Lipa – New Rules;
  10. Kanye West – Power.

Ovviamente la musica deve essere adeguata allo stile di ballo che scegli.

Quale stile di ballo scegliere?

Tutti gli stili di danza favoriscono la perdita di peso. Quelli più efficaci sono sicuramente quelli in cui prevale la componente aerobica, come la danza modern, quella  Jazz, quella Contemporanea, quella Africana e la Body Dance.

Negli ultimi anni, si sono sviluppati molti stili che mescolano danza e fitness.

Il Clorè effetto Burlesque amalgama a ritmo di musica esercizi di tonificazione, pilates, gag, functional training, body building e stretching finale.

La Well Dance unisce danza classica, contemporanea, hip hop e jazz a esercizi di fitness.

La Box Motion unisce arti marziali, pugilato e danza.

Ragazzi vestiti casual che ballano

Dimagrire ballando: quando è efficace

Come per qualsiasi allenamento, la costanza fa la differenza. Soprattutto se vuoi perdere peso e lavorare sulla frequenza cardiaca. L’ideale sarebbe impegnarsi nel ballo 4 volte a settimana.

L’allenamento non basta se l’alimentazione non è curata. Una corretta alimentazione è un requisito fondamentale per il benessere e la forma dell’organismo, sempre!

Inizia  sempre con un riscaldamento, ovviamente a ritmo! Prosegui poi con movimenti ed esercizi che coinvolgano i diversi gruppi muscolari.

La durata ideale è di 60 o 90 minuti consecutivi. Sembrano tanti, ma vedrai che voleranno. La danza non è solo attività fisica: è arte e passione. Allenarti con questa disciplina ti farà perdere peso e potenziare l’apparato muscolare senza che te ne accorga. Suderai, ma la musica ti trasporterà e non sentirai il peso della fatica.

Scritto da:
Anna Cacciolari